Umberto Croce


La pittura come tutte le altre forme d’arte, è sempre una costante ricerca esplorativa di nuove forme esplorative. Ognuno di noi nasce con una propria personalità che in pittura può essere espressa nel segno calligrafico.

Sin da ragazzo si è affascinato dalle avventure leggendo fumetti, libri ed esaudendo questo desiderio, si rinnova costantemente il raggiungimento di nuove mete che, una volta raggiunte, si gira pagina per nuove ricerche.

Negli anni, se lo si desidera, la ricerca si coltiva, si elabora costantemente fino a diventare un proprio segno personale. Vista da una visione superficiale non si nota il progresso, lo stesso effetto si ottiene osservando distrattamente antiche stampe giapponesi non distinguendo le impercettibili differenze da autore a autore, eppure esistono parecchi secoli di ricerca dei grandi maestri ai quali va il grande merito della grafica, inquadratura vista e adottata come taglio impressionistico alla fine del secolo scorso.

 torna a soci

Largo Promessi Sposi 8
20139 - Milano
tel. 02-89517315

umberto croce



"Isole inquietanti"
24 X 30
pastello su cartoncino

"Astrazione fatale"
24 X 30
pastello su cartoncino

"Isole inquietanti"
24 X 30
pastello su cartoncino

"Astrazione fatale"
24 X 30
pastello su cartoncino

"Isole inquietanti"
24 X 30
pastello su cartoncino

"Astrazione fatale"
24 X 30
pastello su cartoncino

 

Centro Artistico Culturale Milanese
Viale Lucania 18, 20139 Milano
Tel/fax: 02.53.91.552
segreteria@centroartisticoculturalemilanese.it


www.centroartisticoculturalemilanese.it